Culturale • Degustazione

Cantine Aperte 2016 La Quercia – Morro d’Oro (TE)

Ricco il calendario dei due giorni dell’edizione 2016 di “Cantine Aperte” presso l’azienda La Quercia di Morro d’Oro! Lo slogan utilizzato dall’azienda è: vedi cosa bevi! Un invito a conoscere quanta passione e quanto lavoro c’è dentro un bicchiere di buon vino.

Protagonista indiscusso il vino con degustazione gratuita delle diverse produzioni: Peladi, La Quercia, Santapupa, Primamadre ed Eteros. La degustazione è accompagnata da tipicità locali, dall’olio E.V.O. prodotto sempre dall’azienda e dalla visita ai vigneti

Non finisce qui! Cantine aperte offre lo spunto per unire arte, cultura ed enogastronomia: il maestro Umberto Crisciotti esporrà le sue opere caratterizzate da stili diversi che vanno dalla ceramica tradizionale allo stile raku, inoltre ci sarà una dimostrazione della tecnica di pittura della ceramica in cantina.

L’azienda Agricola La Loggia di Arsita esporrà e farà degustare Vino cotto e cantucci, tatù, tarallucci e biscotto della tresca prodotti dall’azienda. L’azienda Divini Sapori di Ovindoli presenterà liquori ed infusi artigianali. Piero Quaranta artigiano produttore di cesti in vimini esporrà le sue realizzazioni ed insegnerà a realizzare cesti in vimini.

Adelaide Melles e Viviana Nocelli dell’associazione “Food Lab” dimostreranno come preparare un “menù senza fuochi e fiamme”.

E non può mancare la musica ad allietare le due giornate. Sabato con un Dj set e domenica con il gruppo “Slm 470 Monstri Folk Rock”.

Ad accoglierci presso l’azienda agricola La Quercia saranno Elisabetta, Fabio, Luca ed Antonio quattro amici e colleghi che nel 2000 rilevano l’azienda in cui avevano collaborato come consulenti e nella quale lavorano per un fine comune: il rispetto per la natura,  elemento fondamentale per ottenere un buon prodotto e rispettare la salute dell’uomo e della fauna.

L’azienda si trova sulle colline di Morro d’Oro ed è circondata da vigneti ed offre un panorama unico e suggestivo, tutto da scoprire e Cantine aperte è l’occasione giusta!

Lascia un commento