Concorso

Concorso “Lu Cellatte d’Ore” 2016 – Teramo (TE)

Lu cellatte d'ore 2016

Domenica 17 gennaio 2016, dalle ore 16, torna il concorso Lu Cellatte d’ore nei locali della fratellanza artigiana in Via del Baluardo 65 a Teramo.

Dedicato al dolce tradizionale di Sant’Antonio, il concorso Lu Cellatte d’ore è ormai giunto alla VII edizione ed è organizzato dalla Condotta slow Food Pretuziana di Teramo in collaborazione con la benemerita Fratellanza Artigiana.

Programma
– 14 gennaio: alle ore 17,30 inizia il laboratorio di preparazione de “li cellitte”; una lezione gratuita aperta a tutti i futuri volenterosi pasticceri con partecipazione diretta. Il laboratorio si tiene sempre nei locali della fratellanza artigiana ed è a cura di “Chentini Chocolate” e “Agriturismo Capodacqua”.

– 17 gennaio: alle ore 16 inizia la gara tra i partecipanti; alle ore 20 è prevista la cena di Sant’Antonio.

Regolamento
Il Concorso è gratuito ed aperto a tutti i non professionisti; i concorrenti dovranno presentare, presso i locali della Fratellanza Artigiana, i propri uccelletti tra le ore 17,00 e le ore 18,00 di Domenica 17 gennaio.

I dolci dovranno essere disposti in appositi vassoi della dimensione approssimativa di cm. 35 x 25 e avvolti in carta bianca.

Ogni concorrente consegnerà contestualmente una busta chiusa senza contrassegni contenente il proprio nome e cognome.

Ai primi tre classificati sarà consegnato un prezioso piatto della migliore arte castellana. A insindacabile giudizio della Commissione giudicatrice potranno essere dati ulteriori specifici riconoscimenti. A tutti i concorrenti verrà rilasciato attestato di partecipazione.

Cena finale
Al termine del concorso,  è possibile partecipare ad una cena a buffet proposta dalle Aziende agrituristiche “Lidia” di Maurizio e Davide Marcozzi, “Capodacqua” di Anna Maria Di Furia, “Il Feudo” di Giuseppina Maggitti, “Il Melograno delle Cento Vie” di Lucia Di Francesco, “Godere Agricolo” di Alessandra Ventura con i vini della Cantina “Santone” di Pianura di Guardia Vomano di Notaresco con la collaborazione della Confederazione Italiana Agricoltori di Teramo.

Il costo è di Euro 15,00. La prenotazione della cena va effettuata ai numeri 0861 248834 o 335322097.

Un premio speciale sarà riconosciuto a chi utilizzerà per l’impasto e la farcitura i prodotti del vitigno Montonico, recentemente riconosciuto Presidio Slow Food.

Lascia un commento