Culturale • Musica

International Piano Masterclass – Canzano (TE)

International Masterclass Canzano

L’Associazione Luzmek, con l’intenso e attento lavoro dei suoi soci, ha organizzato l’International Piano Masterclass con il M° Aquiles Delle Vigne a Canzano dal 26 settembre al 3 ottobre nella splendida Abbazia di San Salvatore.

Lezioni tutti i giorni, recital pianistici e concerto finale sabato 3 ottobre ore 21.00 con la speciale partecipazione della Giovane Orchestra d’Abruzzo diretta dal M° Pasquale Veleno.

L’evento è a conclusione della rassegna “I Concerti delle Abbazie” con la Masterclass internazionale di pianoforte tenuta dal pianista argentino di fama mondiale Aquiles Delle Vigne. Un evento di straordinaria portata culturale, che trasforma Canzano, per cinque giorni, in una piccola capitale mondiale della musica. Giovani musicisti provenienti da tutto il mondo come Cina, Russia, Belgio e da tutta Italia con Novara, Firenze, Bologna, Livorno, Viterbo, Ascoli Piceno e Teramo ospitati gratuitamente dalle ospitali famiglie canzanesi.

Numerose sono le iniziative che animano il paese: ad esempio il concerto inaugurale della Banda Città di Canzano che si tiene sabato 26 settembre e il recital pianistico degli allievi della masterclass di giovedì 1 ottobre sempre, nell’abbazia di S. Salvatore alle ore 21.

La masterclass di pianoforte del M° Delle Vigne inizia mercoledì 30 e si conclude il 3 ottobre alle ore 21, con il concerto finale degli allievi che vede la partecipazione della Giovane Orchestra d’Abruzzo, diretta dal M° Pasquale Veleno.

Molti sono anche i momenti di fruizione dedicati alle scuole primarie e secondarie e per quelle a indirizzo musicale, attraverso l’iniziativa “Prove aperte“, grazie alla quale gli studenti potranno assistere alle prove del concerto finale.  Al termine della prova segue un momento di riflessione collettiva sul tema Musica – Giovani”,  in cui i ragazzi possono interagire con il M°Delle Vigne, con il M° Veleno e con i pianisti solisti e l’orchestra.

Altro appuntamento cruciale è la conferenza “Ascoltando musica classica”, una guida all’ascolto del concerto finale e che si tiene a Palazzo de Berardinis alle ore 17,30 con la partecipazione di illustri relatori quali Antonietta Cerocchi, Vice direttore del Conservatorio nazionale di Santa Cecilia, il M° Piero Di Egidio, pianista concertista e Angelo Cioci, professore di neuropsicologia all’Università di Bologna.

Per tutta la durata della manifestazione, presso il Museo dei Saperi Familiari, è allestita la mostra “Paesaggio”, con opere di Francesca Casolani, Mauro Di Giuseppe, Francesco Marchi e Marino Melarangelo.

Qui di seguito il programma dettagliato della manifestazione.

Sabato 26 settembre
Ore 21,00 – Concerto inaugurale della “Banda Città di Canzano”
Presso l’Abbazia San Salvatore
Direttore M° Adriano D’Arcangelo

Mercoledì 30 settembre
Dalle ore 9,00 alle 13,00 e dalle 15,30 alle 19,30 – Lezioni di pianoforte

Giovedì 1 ottobre
Dalle ore 9,00 alle 13,00 e dalle 15,30 alle 19,30 – Lezioni di pianoforte
Ore 21,00 – Recital pianistico degli allievi della Masterclass
Presso  l’Abbazia San Salvatore

Venerdì 2 ottobre
Dalle ore 9,00 alle 13,00 – Lezioni di pianoforte
Ore 18,30 – Prove aperte
Progetto didattico dedicato alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, presso l’Abbazia di San Salvatore, con la Giovane Orchestra d’Abruzzo diretta dal M° Pasquale Veleno, con gli allievi della Masterclass.
Al termine della prova un momento di riflessione collettivo sul tema “Musica & Giovani”.

Sabato 3 ottobre
Dalle ore 9,00 alle 13,00 – Lezioni di pianoforte
Ore 11,30 – Lunch Concert
Presso la Chiesa San Biagio
Ore 17,30 – Ascoltando musica classica
Guida all’ascolto del concerto serale presso Palazzo De Berardinis con i relatori:
– Prof. Antonietta Cerocchi – Vice Direttore Conservatorio Santa Cecilia di Roma
– M° Piero Di Egidio – Pianista concertista
– Dottor Angelo Cioci – Docente di neuropsicologia all’Università di Bologna

Ore 21,00 – Concerto finale
Con la partecipazione della Giovane Orchestra d’Abruzzo diretta dal M° Pasquale Veleno
Presso Abbazia di San Salvatore

Lascia un commento