Culturale • Manifestazione

LiberArte – Martinsicuro (TE)

LiberArte - Martinsicuro

Nasce a Martinsicuro la prima edizione di “LiberArte“, rassegna di arte e letteratura organizzata dall’associazione culturale “Progetto Comune” con la collaborazione della Di Felice Edizioni e il patrocinio del Comune di Martinsicuro.

“LiberArte” è un modo per promuovere e stimolare la lettura creando, in questa prima edizione, tre incontri con altrettanti scrittori.

Programma:

Venerdì 18 settembre
Alle ore 21, alla Torre Carlo V, si tiene il primo appuntamento della rassegna “LiberArte” con la presentazione del romanzo “Solo sigari quando è festa” di Alessio Romano, edito da Bompiani. Alessio Romano è uno scrittore di Pescara che nel 2005 ha esordito nel mondo letterario con il suo romanzo “Paradise for all”, edito da Fazi, con gran favore di critica. Moderatrice della serata del 18 settembre è Samuela Palatini e interviene la scrittrice Anacleta Camaioni.

Venerdì 23 ottobre
Sempre alle ore 21 ma alla Sala Consiliare del Comune di Martinsicuro, l’appuntamento è con la presentazione del libro di Ermanno Bencivenga “Le parole della notte”, Di Felice Edizioni. Ordinario di Filosofia all’Università della California, Bencivenga fino al 2011 ha diretto la rivista internazionale di filosofia “Topoi”, di cui è anche fondatore, e collabora con il “Sole 24 Ore”.

Venerdì 15 novembre
Alle ore 17.30, la Sala Consiliare del Comune di Martinsicuro ospita la presentazione del libro “Un podio per la vita” di Riccardo Medici, Di Felice Edizioni. Il pomeriggio è all’insegna della creadività dei bambini, infatti vengono presentati i lavori “Book Art” delle classi 4° e 5° della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo “Sandro Pertini” di Martinsicuro. Riccardo Medici, bolognese, è presidente del Premio Letterario per ragazzi “Memorial Licia Giunco”, fondatrice di “Sport per la Vita” di Roseto degli Abruzzi: la manifestazione di pattinaggio artistico è lo sfondo scelto dall’autore per il suo libro. Nel 1998 Medici ha ottenuto la Targa al Merito al Premio Letterario Bufalino e ha pubblicato vari libri con Gina Basso.

Lascia un commento