Arte e Cultura

Anfiteatro Romano – Teramo (TE)

anfiteatro romano Teramo

Probabilmente ascrivibile a non oltre la seconda metà del I sec. d.C., l’Anfiteatro romano di Teramo si trova in pieno centro cittadino in Via Vincenzo Irelli (si vede anche da Via San Berardo), accanto al Duomo e al Teatro romano.

Di forma ellittica, l’anfiteatro doveva avere le dimensioni di 74×56 metri ed era realizzato in laterizio con alcuni blocchi in pietra. Attualmente se ne conserva solo un muro perimetrale di 12 metri di altezza, corrispondente ad un tratto dell’ellissi: gran parte della costruzione venne distrutta per consentire l’edificazione del Duomo prima (1158-1176) e dell’ex seminario poi (1700). L’odierno piano stradale si trova a 6 metri di altezza rispetto all’arena. Gli ingressi dell’anfiteatro romano dovevano essere vari: ne possiamo vedere due, uno sull’asse minore e uno sul maggiore (costituito da tre archi). Altri dovevano essere gli accessi che conducevano alle gradinate.

Essendo molto vicino al teatro romano, fino al 1926 l’anfiteatro veniva confuso con esso. Ad entrambi gli edifici, in passato, erano state addossate delle costruzioni.